Un’ampia selezione di prodotti gourmet per tutti gli appassionati di tartufo
Per non dover mai fare a meno di questo preziosissimo tesoro della terra, eccovi la nostra linea di prodotti al tartufo accuratamente selezionati per garantire sempre l’eccellenza sulla vostra tavola e per il vostro palato.

I nostri prodotti prendono spunto da antiche ricette tramandate di padre in figlio, nelle quali il tartufo si mescola con la natura e la tradizione delle nostre terre, dando vita a delle prelibatezze che possono farvi fare un viaggio culinario nel nostro magnifico territorio.

Visualizzazione di 1-16 di 18 risultati

Burro al Tartufo Bianco

9,5045,00

In padella come base per il condimento della pasta al tartufo o per irrorare a fine cottura filetti di carne.

Tagliolini al tartufo bianco

11,00

Utilizzo:
Per esaltarne tutto il sapore, si consiglia di servirle appena saltate in padella con del BURRO AL TARTUFO BIANCO 20% e lamelle di tartufo fresco. Ottime anche con qualsiasi altro condimento

Sacchetto da 250 gr

Tartufata

6,0013,10

Perfetta per un aperitivo veloce, da utilizzare su una fetta di pane bruscato o perfetta anche per mantecare risottipasta fresca per dare più caratteristica al tartufo fresco o su una tartare di carne.

tartufo-nero-pregiato-tartufeltro-tartufo-alta-qualità-montefeltro-1024x1024Out Of Stock

Tartufo Nero Pregiato

  • Tartufo nero pregiato (Tuber Melanosporum Vitt.)

    • Periodo di raccolta: Dicembre – Marzo
    • CaratteristicheTartufo di norma per lo più tondeggiante (a volte anche irregolare) dalla scorza nera rugosa con verruche minute. L’interno è dapprima chiaro se acerbo e nero-violacea con vene bianche fini e ben definite a completa maturazione.
      Tramanda a maturità un grato odore aromatico ed ha sapore squisito (tanto che viene chiamato tartufo nero dolce) che manifesta con la cottura.
    • Consigli utiliSi usa tagliato o grattugiato, cotto o come guarnizione con aggiunta di olio extra vergine di oliva. Prima dell’uso lavare accuratamente in acqua corrente. Prodotto fresco da utilizzare il prima possibile.
    • Modalità e tempi di conservazione: Ripulire accuratamente i tartufi togliendo la terra con uno spazzolino. Avvolgere singolarmente in carta assorbente da sostituire ogni due giorni. Richiudere in un vaso di vetro e riporre in frigorifero nel settore verdure per un massimo di 10 o 15 giorni.
    • Modalità di impiegoPrimi piatti, risotti, ripieni per primi piatti e cacciagione, farciture per galantine, frittate, omelettes, scaloppine, crostini caldi ecc.